Torna il campo estivo per i ragazzi di Fiastra, il Comune finanzia l’intero progetto

Grazie all’impegno diretto dell’amministrazione comunale anche quest’anno i ragazzi di Fiastra, residenti e villeggianti, potranno partecipare al campo estivo di tre settimane organizzato dal Centro di Educazione Ambientale “Valle del Fiastrone”.

Le attività sono iniziate lunedì e proseguiranno fino al 4 agosto per una durata totale di tre settimane. Quattro ore al giorno, con l’esclusione dei sabati e delle domenica, di attività in natura, laboratori, giochi e divertimento.

Si lavorerà sulla manualità creativa dei ragazzi con l’atelier dell’arte, dove i ragazzi impareranno un utilizzo alternativo di tanti materiali di uso comune come le stoffe e i bottoni, ma anche attraverso i rudimenti sull’uso della creta e la divertente pittura con i piedi. Ci saranno poi momenti di lettura, incentrati sulle storie e le leggende popolari legate ai Sibillini, e laboratori di semina oltre alle composizioni con le foglie che i bambini raccoglieranno nelle loro uscite in natura. Sono infatti previste molte attività all’aria aperta, in particolare attività di riscoperta sensoriale dell’ambiente e diversi giochi motori, ma anche lezioni propedeutiche al tennis pensate per i più piccoli.

Il comune di Fiastra è l’unico, tra i comuni dell’Unione montana di Camerino, ad aver attivato anche quest’anno il centro estivo e questo risultato è stato possibile grazie al finanziamento diretto che l’amministrazione comunale ha deciso di erogare. Alle famiglie è richiesto un contributo minimo mentre il Comune coprirà direttamente oltre il 95% dei costi. Il centro estivo è aperto a tutti i ragazzi di età compresa tra i 3 e gli 11 anni, con priorità ai ragazzi residenti.

Contenuto inserito il 19/07/2017
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto
Questo sito è realizzato da Task secondo i principali canoni dell'accessibilità